Logo Coni   Logo Civm   Logo Tivm   logo Automobile Club Caltanissetta   logo aci sport   Aci Sicilia   Logo Comune Caltanissetta   Logo Camera di Commercio   Logo acisport service   Logo Pro Loco  
                                         

Christian Merli, al volante dell’Osella FA30 EVO spinta dal propulsore inglese RPE V8 3000, domina la 61esima Coppa Nissena, secondo appuntamento del Campionato Italiano Velocità in Montagna. Un tracciato assai veloce di 5,450 chilometri su due sessioni di gara.

Merli vincitore coppa nissena

Sabato, nella prima manche di prove, il campione trentino stacca il miglior tempo in 2’03”63, seguito da Cubeda con l’Osella PA 2000 a 6”69 e Scola con l’altra PA 2000 a 8”01. Nel secondo passaggio, la classifica è uguale alla manche precedente. Il portacolori della Scuderia Vimotorsport si migliora solo di pochi decimi e chiude al comando in 2’03”53, mentre Cubeda abbassa il suo tempo di 4”, così come Scola. La prima sessione di gara scatta alle 9,30. Merli ferma il cronometro a 2’02”37 e domina Gara 1. Alle sue spalle Scola con l’Osella PA 2000 staccato di 1”71, mentre al terzo posto sale Cubeda a 3”22. Il driver di Fiavè abbassa il suo tempo di 1”31, ferma il cronometro a 2’01”06 e vince anche Gara 2. Scola è staccato di 2”23, mentre Cubeda a 2”81. Per somma dei tempi Christian è il dominatore assoluto a Caltanissetta.

Leggi tutto: Cristian Merli su Osella si aggiudica la 61a Coppa Nissena

macchina coppa nissena